1 Maggio Empoli spezzone antagonista Stop alla Guerra. Noi non ci arruoliamo

Stop alla guerra! Noi non ci Arruoliamo!

Riprendiamoci le strade 🚩

Contro sbirri e repressione.

Pd merde fuori dal corteo

La nostra giornata è terminata con un pranzo nel nostro giardino, dopo due anni di restrizioni siamo tornatə insieme.

È tutto il giorno che ci frulla il cervello, un mix di emozioni tra gioia e rabbia.

La Gioia di rincontrare compagnə, persone care, ex colleghi, compaesani…il respiro a singhiozzo di esserci, di respirare aria di un altra possibilità alla presente realtà.

Di veder sventolare l’urlo e la musica che scalda valori comuni….

Sorrisi, abbracci stretti e risate. Guardarsi e ricordare senza parlare.

A volte sembra tutto lì a portata di mano.La leggerezza però si infrange con la realtà.

Mi ritrovo nella piazza finale con assessori e un amministrazione che vuole la pace fornendo armi.

Un PD che si allinea alla destra.

Rabbia, la rabbia di chi si accorge che un ipocrisia passa come miglior cosa alla scelta di un analisi politica e sociale di giustizia e verità.

La rabbia che il nostro spezzone del corteo è stato piantonato da celerini e Digos dall’inizio alla fine, con videocamere a 30cm dal nostro volto, volendo impedirci di entrare nella piazza finale.

Ma non ci sono riusciti.

Non lo faremo un passo indietro.

Da fastidio forse chi parla di coerenza e la cerca ogni giorno da 35 anni

CSA INTIFADA/Comunità in Resistenza Empoli

Empoli antifascista

Cobas ATI

#empoli #1maggio #stopwar

Comunitàinresistenza Empoli

Empoli antifascista